Avvisa dal Gal Fior d’Olivi

AVVISO – Progetto “Pugliesi nel Mondo”, manifestazione d’interesse per cuochi


Si pubblica l’Avviso per manifestazione di interesse per attività di promozione enogastronomica nel corso dell’Educational Tour denominato “la Puglia che non ti Aspetti” che si svolgerà in Inghilterra, nella città di PETERBOROUGH dal 26-28 MARZO 2015.

In allegato:

– Avviso;

– ALLEGATO A

– ALLEGATO B – Offerta economica

Avviso Cuochi (422 download)

 

Allegato A cuochi (392 download)

 

Allegato B cuochi (461 download)

Approvazione cartellini prezzi e tabelle delle strutture turistiche ricettive della Puglia

Pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 22 del 12 febbraio 2015 l’atto del dirigente il Servizio Turismo n.7 del 5 febbraio 2015 (http://www.regione.puglia.it/web/files/turismo/Cartellini_e_prezzi_strutture_turistiche.pdf), riguardante l’approvazione dei nuovi modelli di tabelle e cartellini prezzi delle strutture turistiche ricettive.

MANIFESTAZIONE D’INTERESSE – Partecipazione alla rete di itinerari enogastronomici e turistici del Progetto “Tei.net”

Avviso Manifestazione d'Interesse TEI.NET (479 download)

L’avviso è teso a verificare l’interesse e ad individuare gli attori locali dell’area GAL FIOR D’OLIVI che intendano far parte della “Rete degli itinerari enogastronomici e turistici del Progetto “Tei.net”.

Scheda manifestazione d'interesse Progetto TEI.NET (614 download)

Buon Natale e Felice 2015

Il Presidente, il consiglio di amministrazione, il collegio sindacale, il direttore tecnico e lo staff del GAL FIOR D’OLIVI augurano Buon Natale e Felice 2015.

In occasione delle festività, gli uffici resteranno chiusi fino al 6 gennaio 2015.

Il territorio sostiene la ricerca, il Gal per Telethon

Il Gal Fior d’Olivi scende in campo per Telethon.
Sabato 13 e domenica 14 dicembre a Bitonto, in piazza Cavour, grande manifestazione organizzata, nell’ambito delle iniziative di Invasioni Rurali, dal Gruppo di Azione Locale, in collaborazione con Bnl, Cooperativa Ulixes e Cooperativa Re Artù a sostegno della ricerca per combattere le malattie genetiche.
Enogastronomia, sport, scuola, cultura, musica e territorio saranno uniti dalla solidarietà.

Si comincia nella mattinata di sabato con le esibizioni di bambini e ragazzi dell’Istituto comprensivo “Cassano – De Renzio”.
Nel pomeriggio spazio alla valorizzazione del territorio.
A partire dalle 17, infatti, sarà aperta la mostra mercato con prodotti agricoli, artigianali ed alimentari in vetrina.
Alle 17 ed alle 19.30, partiranno da Porta Baresana le visite guidate del centro storico a cura della Cooperativa Ulixes (prenotazioni: 080.3743487 / turismo@cooperativaulixes.it).
La Cooperativa Re Artù, invece, dalle 18 alle 20, guiderà i visitatori in un viaggio tra la Cattedrale, San Francesco d’Assisi ed i giardini pensili (prenotazioni: 3334927688 / coop.reartu@gmail.com).
Alle 21, spazio alla musica con D’Antan in Frontiera: blues, ballate e poesie di strada scalderanno il cuore di piazza Cavour.

Il ricco menù per Telethon proseguirà domenica mattina, alle 10, con la manifestazione podistica organizzata dalla Bitonto Runners e dalla Bitonto Sportiva.
Sarà possibile iscriversi presso l’Agenzia Bnl o, sabato e domenica, direttamente in piazza Marconi – Porta Baresana. Il costo per la partecipazione, interamente devoluto in beneficienza, è di 5 euro. Ai primi 150 iscritti sarà consegnata una maglia Telethon, ai restanti un gadget della manifestazione.
Nel pomeriggio, invece, torneranno la mostra mercato e le visite guidate delle Cooperative Ulixes e Re Artù.
A chiudere la manifestazione, alle 21, le Candy Sisters, una band tutta al femminile.
Sarà possibile contribuire alla raccolta fondi per Telethon, durante tutto l’arco della manifestazione, sia presso lo sportello della Bnl di piazza Marconi, sia negli stand di piazza Cavour.
“Abbiamo sposato con grande entusiasmo il progetto Telethon perché riteniamo essenziale, per la crescita di un territorio, impegnarsi in battaglie di solidarietà che riguardano tutti noi – spiega il Presidente del Gal Fior d’Olivi, Nicola Mercurio -. Siamo sicuri che la città di Bitonto risponderà alla grande a questo appello, sostenendo la ricerca contro le malattie genetiche rare”.

Olio, salute, ricerca, cultura: torna “Invasioni Rurali”


Riparte domani, sabato 6 dicembre, da Terlizzi, il tour itinerante di “Invasioni Rurali”, il cartellone di eventi del Gal Fior d’Olivi promosso e finanziato nell’ambito dell’attuazione della Misura 331 Azione 2 “Informazione”.
Si comincia con “Frantoi Aperti”, che consentirà a quanti vorranno, sabato e domenica mattina, di ammirare tutto il ciclo produttivo dell’oro della nostra terra, attraverso un lungo percorso sensoriale.

Domani sera, alle 18, tavola rotonda proprio sul valore dell’olio extravergine d’oliva per la salute e per la promozione del territorio. Al termine, cerimonia di ingresso ufficiale del Comune di Terlizzi nell’Associazione Nazionale “Città dell’Olio”.

“Invasioni Rurali”, però, sarà anche terreno di conquista per la ricerca.
Sabato 13 e domenica 14 dicembre, infatti, a Bitonto, il Gal Fior d’Olivi scenderà in campo per Telethon. Piazza Cavour, in collaborazione con Bnl, Slow Food, Cooperativa Ulixes e Cooperativa Re Artù, sarà animata da visite guidate, concerti, mostra mercato e, naturalmente, la raccolta fondi per sostenere la battaglia contro le malattie genetiche rare.
Prevista per domenica mattina, a partire dalle 9.30, anche la 10Km di corsa su strada.

Giovedì 18 dicembre, alle 19, nella splendida cornice del Sancti Nicolai Convivium (piazza Cattedrale 35, Bitonto), alla presenza del Vicepresidente della Regione Puglia, Angela Barbanente, si parlerà di “Restauro e valorizzazione delle architetture rurali, il Gal Fior d’Olivi verso le Giornate di Primavera del Fai”. Al termine, sarà inaugurata la mostra sui progetti di recupero dei beni storici e architettonici sottoposti a vincolo finanziati sul territorio di Bitonto, Giovinazzo e Terlizzi con la Misura 323 Azione 1, che si concluderà domenica 21 dicembre.

Venerdì 19 e sabato 20 dicembre, invece, il Gal Fior d’Olivi sarà protagonista con i propri produttori anche a Giovinazzo, in piazza Vittorio Emanuele, nel percorso di avvicinamento alla “Maratona delle Cattedrali” di domenica 21.

“Anche questa volta siamo stati catalizzatori di tante realtà, diverse tra loro, che ci hanno consentito di realizzare un cartellone di eventi molto variegato – ha commentato soddisfatto il Presidente del Gal Fior d’Olivi, Nicola Mercurio -. Il Gal, a pochi mesi dalla fine di questa programmazione e dall’inizio della prossima, si conferma per Bitonto, Giovinazzo e Terlizzi un soggetto ormai indispensabile per la valorizzazione del sistema territorio”.

Le eccellenze dell’agroalimentare pugliese in mostra a Parigi


Si terrà dal 23 al 25 ottobre, “Terra di Puglia: il gusto del sole”, il primo evento interamente dedicato alla
Puglia rurale, alla sua enogastronomia, ai suoi profumi, alle sue radici culturali e alle sue best practices nell’agroalimentare.

L’evento si svolgerà presso la magnifica sede dell’Atelier gastronomico e Galleria d’arte contemporanea “le Purgatoire”, in rue de Paradis 54, a Parigi e consisterà in tre momenti di workshop e degustazione dedicati ai prodotti bandiera della ruralità pugliese, ovvero l’olio nelle sue varie declinazioni (dall’extravergine, al biologico, all’uso dell’olio nella cosmesi), il vino rosato pugliese, le farine e i frumenti (riscoprendo in chiave di innovazione i prodotti tradizionali pugliesi).

L’evento ha suscitato grande interesse fra le aziende agroalimentari pugliesi: difatti saranno ben 19 gli olii in degustazione, 12 i pregiati vini rosati e numerose le farine presentate. Saranno inoltre 5 gli esperti del mondo universitario e associativo ad intervenire all’evento.

 

La tre giorni parigina sarà presentata dalla conferenza stampa alla quale prenderanno parte Giovanna Genchi, dirigente del Servizio Internazionalizzazione della Regione Puglia, l’europarlamentare on. Elena Gentile, Francesca Marocchino, componente del Consiglio Generale dei Pugliesi nel Mondo e presidente dell’Associazione Sinergia Puglia di Parigi e Alberto Casoria, presidente del GAL Meridaunia, GAL capofila nell’ambito del progetto. Completa il programma lo spettacolo di danza “Nato tra le cosce della terra”, una creazione coreografica di Ezio Schiavulli (danzatore e coreografo di origine gravinese che ha recentemente ottenuto il titolo di Membro del Consiglio UNESCO della Danza) che ha come tema la terra, fonte inesauribile di energia e forza, e che vede la collaborazione armoniosa tra artisti pugliesi e francesi.

 

La manifestazione è parte del programma dei Laboratori dell’Innovazione e degli eventi culturali organizzati nell’ambito del progetto di cooperazione “Pugliesi nel Mondo”, finanziato dall’Asse IV del PSR Puglia, al quale partecipano 19 GAL pugliesi, con capofila il GAL Meridaunia e organizzato in collaborazione con l’Ufficio Pugliesi nel mondo – Servizio Internalizzazione della Regione Puglia. 

“Pugliesi nel Mondo”, è un progetto finalizzato a consolidare le reti di collaborazione e di scambio tra i sistemi socioeconomici e culturali regionali con le comunità di pugliesi nel mondo, promuovendo l’immagine della Puglia all’estero e la valorizzazione delle eccellenze in un’ottica di sviluppo del territorio.

Il Gal Fior d’Olivi vola al “Travel Trade Italia” di Rimini


Svolta storica per il territorio di Bitonto, Giovinazzo e Terlizzi.
Per la prima volta, infatti, i tre Comuni del nord barese, grazie all’azione del Gal Fior d’Olivi, saranno protagonisti di una delle vetrine più importanti del turismo internazionale, la TTI di Rimini (9-11 ottobre).
Decisiva la rete tra strutture ricettive, attività agricole e commerciali del territorio che ha permesso la nascita di proposte turistiche variegate, aperte a tutte le tendenze del turismo (rurale, enogastronomico, religioso e culturale).
Ogni “pacchetto” avrà come base le attività ricettive di Bitonto, Giovinazzo e Terlizzi, ma si potrà snodare su buona parte del territorio della provincia, in un viaggio ideale tra le bellezze più significative della Terra di Bari.
La speranza è quella di stringere accordi con buyer stranieri (tour operator, agenzie di viaggio, cral, etc.) per piazzare il territorio al centro del flusso turistico che coinvolge la Puglia e coronare, in questo modo, il grande lavoro portato avanti da enti pubblici, Gal e privati nell’attuazione della programmazione di fondi europei 2007-2013.

“Il nostro territorio non sarà più zona di passaggio ma diventerà meta di arrivo, potrà proporsi finalmente su scala nazionale ed internazionale – illustra il Presidente del Gal Fior d’Olivi, Nicola Mercurio -.
Grande è stato il lavoro svolto in questi anni, molto altro c’è da fare, ma siamo consapevoli di aver intrapreso la strada giusta, in piena sintonia con la mission del Gruppo di Azione Locale”.

Il lavoro del Gal Fior d’Olivi, in termini di idee, strutture finanziate, promozione del territorio, rete tra imprese è sotto gli occhi di tutti ed è evidente come la creazione di queste proposte turistiche coroni questi sforzi – sottolinea il Sindaco di Bitonto Michele Abbaticchio -.
Siamo agli inizi, tutto è perfezionabile, ma bisogna cominciare a seminare l’idea che è possibile un altro turismo, che può benissimo affiancare quello rivolto alle mete più rinomate della nostra bellissima regione”
Un altro motivo di orgoglio per la mia amministrazione, poi, viene dai risultati ottenuti con la missione/collaborazione culturale, organizzata dal Comune di Bitonto, con il Traetta Opera Festival in Giappone che ha portato le nostre aziende agricole ad aprire importantissimi canali commerciali con il Sol Levante – evidenzia Abbaticchio -.
Il fatto di aver coinvolto il Gal e di aver affidato, con apposita delibera di giunta, al suo staff, in collaborazione con il Comune, le strategie di promozione internazionale della città e dei prodotti, alla luce dei risultati ottenuti, ritengo possa essere considerato a tutti gli effetti un esempio da seguire, una buona prassi anche per gli altri Comuni”.

“Lo sbarco alla TTI di Rimini è un piccolo passo ma di grande importanza, perché finalmente stiamo capendo come superare uno dei nostri difetti storici, quello di fare rete – rimarca il Sindaco di Giovinazzo, Tommaso Depalma -.
Qualcosa sta cambiando nell’approccio, dobbiamo proseguire così, in maniera sinergica, Gal, comuni e privati: uniamo le forze, condividiamo progetti e ambizioni, per promuovere finalmente le nostre ricchezze come meritano”.

“Enormemente soddisfatto dell’adesione dei territori di Terlizzi, Giovinazzo e Bitonto al Travel Trade Italia di Rimini avvenuta grazie alla forte volontà degli operatori del Gal Fior d’Olivi – spiega il Sindaco di Terlizzi Ninni Gemmato -. A loro i complimenti per essersi fortemente adoperati per questa novità assoluta che riguarda i nostri territori e, in genere, per l’ottimo lavoro che stanno compiendo nell’ambito della promozione verso l’esterno dei nostri prodotti e delle nostre tipicità”.

“Al Gal di riferimento dei nostri territori va riconosciuto il merito di stare riuscendo a realizzare una politica in grado di far apprezzare la qualità della nostra offerta e a collocare il nostro turismo nella direzione che merita”, conclude Gemmato.

 

 

INVITO CONFERENZA STAMPA – Il Gal ed i Comuni di Bitonto-Giovinazzo-Terlizzi presentano la partecipazione alla TTI RIMINI 2014

Lunedì 6 ottobre, alle 10, a Porta Baresana a Bitonto (c/o Sale in Zucca, piazza Marconi 3), il Presidente del Gal Fior d’Olivi, Nicola Mercurio, il Sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, il Sindaco di Giovinazzo, Tommaso Depalma, il Sindaco di Terlizzi, Ninni Gemmato, incontreranno la stampa per illustrare i dettagli dell’offerta turistica unitaria che il territorio dei 3 Comuni presenterà agli operatori nazionali e internazionali in occasione della “Travel Trade Italia” di Rimini (9-11 ottobre).

Sotto la regia del Gal, per la prima volta nella storia, le strutture ricettive del territorio hanno fatto rete consentendo la creazione di diverse proposte turistiche da avanzare a buyers del settore durante la fiera nazionale del turismo più importante.

Il territorio di Bitonto, Giovinazzo e Terlizzi, dunque, non sarà più zona di passaggio ma diventerà meta di arrivo.

Siete tutti invitati a partecipare.

AVVISO – Raccolta materiale per Travel Trade di Rimini

Il Gal Fior d’Olivi sarà presente alla fiera TTI (Travel Trade Italia) di Rimini, dal 9 all’11 ottobre prossimo, per promuovere il territorio in chiave turistica.
Si invitano, quindi, tutti gli operatori del settore turistico interessati a dare visibilità alla propria struttura ricettiva o ai servizi che la propria attività mette in essere per i turisti, a recapitare il materiale informativo e promozionale entro lunedì 6 ottobre p.v. presso gli uffici di questo GAL siti in via Sarcone, 102 a Terlizzi