Ulteriori bandi per Imprese Agricole

Ulteriori benefici dal GAL FIOR D’OLIVI per i territori di Bitonto, Giovinazzo e Terlizzi attraverso il bando dell’azione 2 e 3 della Misura 311, inseriti all’interno del Programma di Sviluppo Rurale 2007-2013 della Regione Puglia.

Si tratta di un aiuto concreto per le imprese agricole che decidono di investire nel territorio, attraverso:

  • la fornitura di servizi educativi e didattici alla popolazione, con particolare riferimento a quella scolare e studentesca, e in sinergia con il sistema nazionale di formazione (fattoria didattica). La “didattica” nelle masserie responsabilizza la pratica agricola, assegnandole un ruolo pedagogico che valorizza e consolida la nuova era della multifunzionalità rurale: ad esse il compito di “fare scuola” a piccoli e grandi attraverso la promozione dei valori legati all’ambiente, all’alimentazione sana e consapevole, all’agricoltura ed allo spazio rurale.
  • la  fornitura di servizi socio-sanitari a vantaggio delle fasce deboli della popolazione (masseria sociale). La fattoria sociale è un’impresa economicamente e finanziariamente sostenibile che svolge l’attività produttiva agricola in modo integrato con l’offerta di servizi culturali, educativi, assistenziali, formativi ed occupazionali a vantaggio di soggetti deboli, anche in collaborazione con istituzioni pubbliche e con il vasto mondo del terzo settore.

Un sostegno, in pratica, a chi vuole diversificare l’attività ed il reddito dell’impresa agricola.

L’importo massimo di spesa ammissibile ai benefici è per l’azione 2, pari ad euro 214.000,00 e  per l’azione 3, pari ad euro 213.000,00.

Il GAL FIOR D’OLIVI ha previsto di mettere a bando complessivamente per entrambe le azioni 854 mila euro.

La domanda di aiuto potrà essere presentata a partire dal giorno successivo alla pubblicazione dell’estratto del bandi sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia.

Gli imprenditori agricoli  che in forma singola o associata vogliono partecipare al bando o i tecnici abilitati a presentare la domanda di aiuto, possono partecipare ai seminari di animazione previsti per i giorni 21, e 29 giugno e 5 luglio prossimi rispettivamente a Bitonto, presso la Sala degli Specchi nella sede del Comune di Bitonto, a Giovinazzo, presso sala San Felice, ed ancora a Terlizzi presso il Chiostro delle Clarisse.

In tali occasioni verranno presentate anche le azioni 4 e 5 della misura 313 relative alla commercializzazione e promozione dell’offerta di turismo rurale e alla creazione di strutture di piccola ricettività che vedono indicano invece come destinatari i soggetti privati che non svolgono attività agricola.

Il programma dettagliato degli incontri è consultabile sul sito del GAL “FIOR D’OLIVI”, oltre che sui portali dei Comuni di Bitonto, Giovinazzo e Terlizzi.

Si ricorda che la prima scadenza per la presentazione delle domande di aiuto per il bando della Misura 311 Azione 2 e 3 è fissata per il 1 agosto 2011.

Le domande dovranno essere inviate alla sede del GAL FIOR D’OLIVI, presso il Mercato dei Fiori di Terlizzi, via I. Balbo, strada provinciale Terlizzi – Bitonto, 70038 Terlizzi.

Per maggiori informazioni è possibile recarsi nella sede del Gruppo di Azione Locale presso il Mercato dei Fiori di Terlizzi, via I. Balbo, strada provinciale Terlizzi – Bitonto a Terlizzi, o contattare il responsabile del procedimento all’indirizzo mail info@galnuovofiordolivi.it/oldsite o tramite fax al numero 080.222.07.48.

Il bando integrale, dove poter conoscere i dettagli di questa opportunità,  è pubblicato sul sito del GAL FIOR D’OLIVI www.galnuovofiordolivi.it/oldsite, oltre che sui portali dei Comuni di Bitonto, Giovinazzo e Terlizzi.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento